Rilassarsi nelle terme di Budapest

Andare alle terme, è uno dei passatempi preferiti dai budapestini e la tua vacanza a Budapest non può mancare di una pausa relax ai bagni termali storici della capitale.Sarà un'esperienza straordinaria!Nella capitale puoi scegliere tra ben oltre trenta stabilimenti di acque curative tra cui anche bagni turchi.

Bagni termali Gellért

L'edificio del Hotel e Terme Gellért, in stile Liberty, è una delle perle architettoniche di Budapest. Gli interni sono impreziosite da statue, mosaici di ceramica "Zsolnay" e vetrate dipinte. Gia nel '400 erano famose "le acque miracolose" delle sue fonti termali, poi durante il dominio ottomano le terme furono amatissime dai turchi perché qui sgorgava l'acqua più calda tra tutte le terme di Buda. Recentemente le Terme Gellért (hotel medical spa), hanno amplificato notevolmente la gamma dei loro servizi. Le Terme Gellért riservano una bella novità dal 1 gennaio 2013: tutti i giorni donne e uomini possono entrare insieme non solo nella piscina comune ma anche nei bagni turchi, che durante certi giorni della settimana rimanevano invece riservati alle donne e agli uomini, nei rispettivi ambienti.

Bagni termali Széchenyi

Questo elegante complesso di edifici in stile neo-barocco, che con le sue quindici piscine termali costituisce uno dei bagni termali di maggiore superficie d'Europa, fu realizzato ai primi del ‘900 dove sorgeva il primo bagno di Budapest. Le Terme Széchenyi, oggi completamente ristrutturate, hanno la maggior parte delle loro vasche all'aperto, ma il vapore prodotto dal calore permette di godere il piacere di un bagno anche in pieno inverno.

Bagni termali Rudas

I Bagni turchi Rudas furono realizzati nella seconda metà del Cinquecento durante il dominio ottomano; i loro suggestivi ambienti sono dominati da un'ampia vasca ottagonale, ricoperta da una cupola semisferica traforata da piccole finestre con vetri colorati, e una piscina ottocentesca. Il bagno turco prevede orari di ingresso diversi per uomini e donne, mentre le piscine sono accessibili a entrambi i sessi contemporaneamente.

Bagni termali Lukács

Erano già conosciuti nel Medioevo. Ai tempi dei turchi le sorgenti vennero circoscritte da terrapieni e così si formarono dei laghetti. Nel secolo scorso furono costruiti i nuovi bagni in cui, oltre alle piscine scoperte, alla vasca con sette tipi diversi di idromassaggio e alle terme si può accedere a un lago naturale con l'acqua calda e i fanghi. Sui muri esterni dei Bagni Lukács le targhette di marmo sistemate in segno di gratitudine si ispirano ad una tradizione medioevale. A quei tempi i malati che guarivano applicavano sui muri esterni delle chiese adiacenti oggetti votivi in segno di riconoscenza.

Bagno termale Veli Bej

Le terme Veli Bej recentemente hanno ritrovato il loro splendido profilo originario. Questi bagni termali furono costruiti dai turchi , l'antica struttura  in pietra e la luce che filtra dalle piccole finestre colorate della cupola creano una magica atmosfera.