Moda e Design

Moda e Design

Il mondo ungherese della moda e del design è in pieno fermento – negli ultimi anni diversi giovani designer hanno lanciato i loro nuovi brand e gli showroom e i concept store si sono moltiplicati come funghi in tutta la città. Ecco alcuni dei talenti da tenere d'occhio durante la tua visita a Budapest!

Sei in vena di un po' di shopping? Sei un tipo che ama osare? Allora ti suggeriamo di fare un salto allo Showroom R9 (1092 Budapest, Ráday u. 9). Lo studio espone il lavoro delle designer Dóra Abodi e Dóra Mojzes. Le creazioni della Mojzes sono perfette per il guardaroba delle ragazze molto rock ma con un tocco sofisticato mentre Dóra Abodi propone soluzioni per chi non crede che "meno sia più" – pelle, piume, gemme e tessuti metallici abbondano nelle sue creazioni – e come stanno bene insieme! Per gli amanti del romanticismo un po' dark, una visita allo showroom di Nóra Sármán (1024 Budapest, Keleti Károly utca 11.) è d'obbligo  – semplicemente fantastici i suoi abiti in pizzo con spacchi piuttosto rivelatori. Se sei un tipo più tradizionale ti innamorerai di USE Unused (1052 Budapest, Szervita tér 5.) – semplicità chic su misura, confezionata alla perfezione dagli stilisti che hanno creato il brand. Le collezioni di Nanushka (1052 Budapest, Deák Ferenc utca 17.) possono essere definite sportive ma raffinate. Già di per sé il negozio merita una visita – un rifugio intimo e accogliente in cui non filtra il frastuono della città (e degli interni davvero unici del negozio si parla in più di 300 blog internazionali!). Comodo e rilassato, sono queste le parole d'ordine dello shopping da Nanushka: magliette oversize, legging e abitini deliziosi che fanno la felicità delle nomadi urbane. Un altro negozio da non perdere è il Garden Studio, che vende le creazioni di Dóri Tomcsányi e Kele Clothing. Potrebbe non essere la moda l'unico motivo ad attirarti qui: il negozio infatti ospita anche le entusiasmanti creazioni di giovani designer di altri settori! Qui troverai in esposizione le eccentriche sedie in legno di Nóri Vidó, oggetti spiritosi di ogni tipo di Dombon-a-tanya, gli zainetti di YKRA, le borse folk pixelificate di Béta Version e la bigiotteria in legno di Janka Juhos. E infine, va ricordato il marchio dal nome attraente, Je Suis Belle – e non solo perché Tilda Swinton recentemente è stata vista indossare una delle creazioni di questi designer! L'approccio alla moda di questo duo è un po' diverso dal solito – un mix di moda ed arte che si esprime sia nelle creazioni di moda – basti pensare ai dipinti di Attila Szűcs stampati sugli abiti – sia nelle frequenti collaborazioni per la realizzazione di installazioni artistiche.

 

Se il tuo guardaroba è già pieno, puoi comunque dare sfogo alla tua passione per il design "rivestendo" la casa. Prendi ad esempio Heonlab  – il tavolo rosso, denominato Pixel Barokk non passa proprio inosservato: un tavolo da pranzo in stile barocco che potrebbe venire dritto da un universo parallelo fatto di mattoncini Lego… Ugualmente estrema è la collezione di sedie dello scultore Gábor Miklós Szőke, ispirata (e beh, anche somigliante) al suo Dobermann di nome Dante.

 

Se tutto questo correre qua è la per i negozi della città ti sembra troppo faticoso, ti suggeriamo di fare tappa da WAMP, un mercato del design che si organizza più o meno ogni mese e che offre una panoramica della produzione più recente delle menti creative ungheresi. Stupendi gioielli, borse di design, oggetti riciclati, ninnoli strani e scarpe stravaganti ma anche ottimi prodotti artigianali della gastronomia ungherese.

mappa
x
Esplora le regioni dell'Ungheria
Hungary Pianura e Lago Tisza Ungheria Settentrionale Budapest e dintorni Balaton Pannonia